Ideas for a Creative Young Europe - Sciara progetti teatro
MENU
CLOSE
Ideas for a Creative Young Europe

Progetto per la promozione della cittadinanza europea finanziato dalla Regione Emilia Romagna, tramite L.R. 16/2008

Ture Magro e Emilia Mangano di Sciara Progetti Teatro con Alessio Vaccaro, trainer del workshop sul programma Europa Creativa

Ideas For a Creative Young Europe è un progetto per la promozione della cittadinanza europea sul territorio emiliano curato da Sciara Progetti Teatro, che da diversi anni si occupa di progetti di mobilità internazionale nell’ambito di Erasmus Plus ed Europa Creativa, e realizzato in collaborazione con il Comune di Fiorenzuola d’Arda, Europe Direct Piacenza e con il sostegno della Regione Emilia-Romagna.

La sensibilizzazione alle tematiche inerenti la cittadinanza europea, ai diritti e doveri ad essa connessi, è obiettivo prioritario del progetto, insieme condivisione di idee, competenze, strumenti e informazioni sui programmi promossi dall’Unione Europea.

Ideas for a Creative Young Europe II ed. 2020

Per dare una risposta virtuosa allo stop degli eventi dal vivo, richiesto dall’emergenza sanitaria in corso, e per garantire la massima accessibilità alle attività che, nella precedente edizione del progetto, hanno richiamato partecipanti provenienti da tutto il territorio nazionale, abbiamo creato un palinsesto di incontri in streaming, conference call, webinar e  talks, workshop online: un programma di video informazione e condivisione su larga scala di tutto ciò che ruota intorno al mondo della mobilità transanzionale, per offrire l’occasione di aprirci al mondo delle opportunità europee e favorire il dialogo interculturale, di formare e formarci come cittadini attivi e consapevoli dell’Unione Europea. Il programma di IDEAS FOR A CREATIVE YOUNG EUROPE prevede 5 ambiti di intervento, per ognuno dei quali è stato creato un palinsesto di attività online, live e in strraming, da ottobre a dicembre 2020: 4 talk sugli obiettivi dell’agenda 2030, 7 workshop tematici sui programmi di finanziamento per le imprese creative, 2 conferenze e 2 seminari sui programmi europei di mobilità giovanile, 10 webinar per studenti e giovani Under30.

Ideas for a Creative Young Europe I ed. 2019

Dal 4 al 6 ottobre 2019 e dal 20 al 21 dicembre 2019 al Teatro Verdi di Fiorenzuola d’Arda.

Un cartellone di eventi e un ciclo di workshop pensato per creare momenti di informazione e promozione di una nuova visone di Europa nei giovani e tra le realtà del terzo settore e favorire la costruzione di una comune identità europea attraverso l’adesione ai programmi di mobilità e cooperazione internazionale promossi dall’UE.

Attività principale del progetto, la realizzazione di quattro workshop sulla programmazione europea, condotti da trainer con esperienza decennale nel settore:

  • “Giovani e creatività in Europa: il programma Erasmus Plus”
  • “Fondi europei per l’industria culturale: il programma Europa Creativa”
  • “Europa e istruzione: i programmi europei per la scuola”
  • “Laboratorio di cittadinanza europea Under20”

Partecipanti provenienti da tutta Italia: teatranti, operatori culturali, docenti, youth workers, hanno seguito un percorso di formazione intensivo, totalmente gratuito, sulle opportunità, le necessità formative e le potenzialità di crescita umana e professionale connesse al campo della Mobilità giovanile europea.

A chiusura dei lavori, una tavola rotonda di confronto con ospiti istituzionali, l’intervento “Cittadini d’Europa: sfide contemporanee” a cura di Europe Direct Piacenza e la presentazione dell’esperienza di Sciara Progetti Teatro in campo di programmazione europea: un percorso che dal 2016 ad oggi ha portato la Compagnia a realizzare quattro progetti per il programma Erasmus Plus KA1 e un progetto di Small Cooperation per Creative Europe, KA2.

Ideas for a Creative Young Europe ha inserito nel suo programma anche due spettacoli teatrali e un concerto:

  • Blister, produzione CPEM Teatro e Onda Teatro, di e con Stefano Dell’Accio, con musiche dal vivo di Matteo Castellan
  • Un’ora di niente, produzione Blusclint, di e con Paolo Baroni
  • Sentimento Popolare, concerto di voce e chitarra, di Camilla Barbarito accompagnata da Fabio Marconi

Tre momenti aperti al pubblico, di incontro con l’arte, la musica e il teatro, per creare occasioni di interazione con la comunità e di dibattito intorno al tema della cittadinanza europea.

Il Teatro è un diritto e un dovere per tutti. La città ha bisogno del Teatro, il Teatro ha bisogno dei cittadini.

Paolo Grassi